Teatro Incontra, diretto da Pino Strabioli

Tre nuovi spettacoli in scena al Teatro degli Audaci il 22 e 23 dicembre

Prosegue la rassegna ‘Teatro incontra…’ a cura di ‘Alt Academy Produzioni’, diretta da Pino Strabioli, risultata vincitrice dell’avviso pubblico del Ministero della Cultura e della città metropolitana di Roma Capitale “Spettacolo dal vivo fuori dal centro”.

L’obiettivo è portare il teatro al di fuori dal centro città. 

Il programma vede in calendario tre spettacoli rappresentati al Teatro degli Audaci. Il 22 dicembre alle ore 21 va in scena “Solo Anna” con Lidia Vitale, diretta da Eva Minemar. Lo spettacolo è un monologo in forma di dialogo di 50 minuti sulla vita di Anna Magnani. Un omaggio all’icona italiana che continua ad ottenere ottimi riscontri di pubblico e stampa dopo Melbourne, Los Angeles, Cleveland, Torino, Padova, Milano, Firenze e New York. Lidia Vitale è Anna Magnani: in italiano e in inglese, interagisce nello spazio e con gli spettatori, accompagnata da video proiezioni e luci, componendo un ritratto pubblico e privato dell’icona del cinema neorealista italiano.

Le tappe della seconda serata

La rassegna prosegue il 23 dicembre con un doppio appuntamento. Alle ore 16 in scena “Gioielli del mondo” con Orsetta De Rossi, Valentina Martino Ghiglia, Luca Ferrini, Alberto Melone, Tam Tam Morola, Bhumika Dance Company, Alessio e Fabio Alterio.

Si tratta di un viaggio attraverso i continenti; un’occasione unica per concentrare in un solo evento espressioni artistiche lontane migliaia di chilometri. Un viaggio nel tempo e nello spazio alla ricerca di quel comune denominatore che apre le menti e unisce. Una volta in platea, inizierà il vero e proprio viaggio dall’India all’America, dall’Africa all’Europa.

Prima tappa: Bombay. Orsetta de Rossi interpreterà un monologo composta da brani ispirati all’atmosfera ed alla vita in India ed il corpo di ballo indiano “Bhumika Dance Company” catapulterà gli spettatori nel colorato, speziato, kitsch e travolgente ritmo del cinema Bollywood.

Seconda tappa: New York. Valentina Martino Ghiglia accompagnata dai due ballerini di breakdance acrobatica Alessio e Fabio Alterio, trascinerà il pubblico nelle affollate, mitiche strade della Grande Mela.

Terza tappa: Dakar. Luca Ferrini racconterà i colori, la grandezza selvaggia ed il calore del Senegal ed il gruppo di percussionisti Tam Tam Morola farà vibrare la sala di quei ritmi africani così primordiali da essere universali.

Ultima tappa: Europa. Multietnica, multiculturale e sempre e per sempre affascinante.

Chiude Pino Strabioli

Si prosegue il 23 dicembre alle ore 21 con “Mio caro 900” con Pino Strabioli e Marcello Fiorini alla fisarmonica. Pino Strabioli racconta i “fortunati incontri” umani e professionali che ha avuto la possibilità di vivere: Pupella Maggio, attrice napoletana che resta nella storia del teatro per “Natale in casa Cupiello” di Eduardo,  Paolo Poli con il quale ha recitato in palcoscenico, ha scritto un libro e registrato un ciclo di trasmissioni per Rai Tre sui vizi capitali, Piera Degli Esposti bandiera dell’avanguardia teatrale , Paolo Villaggio grande intellettuale e ultima maschera del nostro cinema, Franca Valeri , drammaturga, regista, scrittrice, primo e ancora insuperato punto di riferimento della comicità al femminile. Un album di aneddoti, pensieri, ricordi.

Autore dell'articolo: Redazione di TheSpot.news