Il poeta ascolta l’Italia al telefono

Nel tempo del virus, Franco Arminio ha aperto una linea telefonica con gli italiani e le italiane e tutte le mattine raccoglie storie e impressioni. La poesia come arma per contrastare la paura e per reagire.

Ha lanciato un appello al Governo per ricordare i morti che scompaiono, promuove un baratto libri-viveri e legge poesie nei corti “Nuovo Cinema Paralitico” con Davide Ferrario

“La partita” persa del calcio pulito

Girato a Quarticciolo e nella periferia romana, il primo film di Francesco Carnesecchi intreccia destini attorno a una finale di pallone. Una dark comedy, più che un film di denuncia, ma che non dimentica nessuno dei mali italiani, dal business dei campi sintetici ai genitori imbelli a bordo campo e nella vita. Pannofino perfetto nel ruolo del mister.

L’architettura ci salverà, chiamata alle armi alla Biennale

Non sappiamo se l’architettura ci salverà, certo dal 28 maggio la 17a Mostra Internazionale a Venezia porrà domande fondamentali circa la coesistenza degli esseri viventi sul pianeta. Un appello rivolto a tutte le discipline.
E intanto è andata in onda streaming, e non dal vivo, la presentazione del presidente Paolo Baratta e del curatore Hashim Sakis, tanta speranza ma un po’ di malinconia.

Quanto ci manca Caterina, che ci insegnò “Maremma”

Nelle sale dal 15 febbraio il film documentario di Francesco Corsi su una delle maggiori ricercatrici del canto popolare italiano.

A dieci anni dalla scomparsa, la Bueno viene ricordata come alfiera di una stagione di impegno culturale e passione politica.