A Francesco Montanari il premio della Rete dei Festival di Cinema dell’Umbria

Sarà consegnato sabato 11 dicembre al Teatro “Giuseppe Manini” di Narni per il suo impegno nella valorizzazione culturale dell’Umbria

Un riconoscimento a chi si impegna con il proprio lavoro a valorizzare e promuovere il Cuore verde d’Italia. È questa la filosofia del premio istituito dalla Rete dei Festival di Cinema dell’Umbria e che verrà consegnato quest’anno per la prima volta.

Nata nel 2017, la Rete si compone di cinque Festival che operano sul territorio. A farne parte sono il “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema”, l’“Umbria Film Festival” di Montone, il “Terni Film Festival”, “Le Vie del Cinema” di Narni e il “PerSo – Perugia Social Film Festival”.

A ricevere l’importante riconoscimento sarà, in questa prima edizione, Francesco Montanari, attore affermato nel panorama televisivo e cinematografico italiano e direttore artistico del teatro di Narni, per il quale ha curato la stagione 2021/2022. “Si tratta di un premio speciale – spiegano i promotori – con il quale si vuole omaggiare chi contribuisce, con la propria presenza e il proprio lavoro, a veicolare l’immagine della regione a livello nazionale”.

Queste le motivazioni che hanno spinto la Rete dei Festival umbri a sceglierlo come primo destinatario del premio che verrà riproposto anche negli anni a venire e che sarà consegnato di volta in volta in un luogo diverso, coinvolgendo così tutte le realtà che fanno parte del sodalizio.

La cerimonia è in programma sabato 11 dicembre, alle 21,15 al Teatro “Giuseppe Manini” di Narni.

Autore dell'articolo: Redazione