Arte, cinema, cultura, facciamo il punto sull’offerta gratuita online mondiale al tempo del Covid19

Una panoramica dei principali link ai portali di cultura e cinema al tempo del COVID-19, un necessario recap all'informazione online che mai come oggi è diventata necessaria

Stiamo assolutamente assistendo ad uno dei periodi più difficili, strani e complessi di tutta la civiltà mondiale dai tempi della seconda guerra mondiale. Un nemico invisibile ci comanda e ci rinchiude, eppure non siamo nè soli, nè abbandonati, nè isolati. Mai come adesso internet sta connettendo le persone, la solidarietà è più visibile, l’informazione è veloce e il tempo può essere sfruttato al meglio. L’offerta culturale online, gratuita e non, sta diventando qualcosa di mai visto prima, la possibilità di visitare collezioni e capolavori seduti sul divano è quantomai reale e possibile. Se come me siete appassionati d’arte sapete bene che nulla può sostituire il piacere di visitare un museo, di andare ad una mostra, di avvicinarsi ad un Van Gogh e guardarne le pennellate vive, cosi come il cinema è bello in sala, ma facciamo di necessità virtù e godiamoci quindi questo tempo con tutto ciò che il mondo e l’Italia ci propongono.

Partiamo dunque dal nostro paese e facciamo un bel recap, segnalando i link principali, ma escludendo tutte quelle piattaforme come Prime, Netflix, Infinity e Chili che naturalmente sono a pagamento.

ARTE, MUSEI, GALLERIE E SIMILI

GALLERIE NAZIONALI DI ARTE ANTICA
consolidano la loro presenza sui canali social aderendo alla campagna #iorestoacasa
Sarà intensificata la narrazione del museo e delle mostre su Facebook, Twitter e Instagram: attività a cura di Nicolette Mandarano con Paola Villari e Giuseppe Perrino. Due in particolare le straordinarie mostre temporanee degne di nota

Orazio Borgianni. Un genio inquieto nella Roma di Caravaggio, a cura di Gianni Papi a Palazzo Barberini. La prima mostra monografica dedicata a Orazio Borgianni (Roma, 1574 – 1616) con 18 opere autografe fra cui due capolavori dell’artista conservati al museo, l’Autoritratto e la Sacra Famiglia con san Giovannino, sant’Elisabetta e un angelo, tre prestiti internazionali da Edinburgo, Amsterdam e Dresda, a cui sono affiancate 17 opere di altri artisti tra cui Antiveduto Gramatica, Giovanni Lanfranco, Carlo Saraceni, Giovanni Serodine.

Rembrandt alla Galleria Corsini: l’Autoritratto come san Paolo, a cura di Alessandro Cosma alla Galleria Corsini. L’esposizione ruota intorno al capolavoro del maestro di Leida, originariamente appartenente alla collezione del cardinale Neri Maria Corsini, che ritorna per la prima volta in Italia dal 1799. Una serie di documenti e incisioni ricostruiscono l’intrigante vicenda collezionistica che ha portato la tela al Rijksmuseum di Amsterdam, dove viene tutt’oggi conservato.

Facebook: @BarberiniCorsini | Twitter: @BarberiniCorsin | Instagram: @BarberiniCorsini

CASTELLO DI RIVOLI

FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO

GALLERIA UFFIZI
È appena partita la campagna social delle Gallerie degli Uffizi intitolata Uffizi Decameron. Giornalmente, saranno pubblicati sui profili Instagram, Twitter e sulla neonata pagina Facebook, foto, video e storie dedicate ai capolavori custoditi nella Galleria delle Statue e delle Pitture, in Palazzo Pitti e nel Giardino di Boboli.

https://www.facebook.com/Sezionedidattica/
https://artsandculture.google.com/partner/uffizi-gallery?hl=en

MUSEO MAMBO BOLOGNA

PEGGY GUGGENHEIM VENEZIA

MUSEI CIVICI DI VENEZIA

MUSEO MADRE

ISTITUTO GARUZZO

PALAZZO STROZZI

MUSEION

MAXXI
attivo costantemente sui suoi canali social per raccontare le mostre e fare informazione.

L’EMILIA ROMAGNA A CASA TUA

ESTERO

LE LOUVRE

GUGGENHEIM NEW YORK

BRITISH MUSEUM

NATIONAL GALLERY WASHINGTON

MUSEE D’ORSAY

PERGAMON

RIJKSMUSEUM

VAN GOGH MUSEUM

MASP, SAO PAULO BRAZIL

MUSEO NAZIONALE DI ANTROPOLOGIA, MEXICO CITY

TUTTA LA COLLEZIONE DI GOOGLE ART

SITI PATRIONIO MONDIALE DELL’UNESCO

CINEMA

Sono moltissime  e creative tutte le iniziative legate al cinema, ai festival e alle cineteche che hanno deciso di donare i loro archivi, molte liberamente, altre previa registrazione.

ISTITUTO LUCE
con oltre 70.000 video, 400.000 foto e 300 documentari muti degli anno 30, è il link chicca di tutti gli appassionati

CINECITTA NEWS

CINETECA DI MILANO

ISCHIA FILM FESTIVAL

CINETECA DI BOLOGNA

SU YOU TUBE infine si trovano molti film in streaming e gratuiti, basta cercare. Segnaliamo un paio di capolavori

IL SETTIMO SIGILLO

IL SORPASSO

FACES, DI JOHN CASSAVETES SOTTOTITOLATO IN SPAGNOLO

UNA PANORAMICA DI FILM IN ITALIANO

E ANCHE UNA DIVERTENTE COMMEDIA

Autore dell'articolo: Elena Dal Forno

Elena è giornalista dal 1994. Si occupa di vita in generale, cinema, arte, tennis, cucina vegana. Quando non è al cinema è in viaggio. Spesso la cosa coincide.