Venezia 76 – “Tony Driver” e la dura legge dei confini

Il regista Ascanio Petrini racconta la storia incredibile di Pasquale Donatone, tassista  che trasportava migranti illegali dal Messico negli Usa ed espulso in italia, paese d’origine.
E’ lui l’attore che interpreta se stesso, tra Taxi Driver e Willy il Coyote. La chiave della realtà e della “leggerezza” per  far riflettere su migrazioni e diritto di cittadinanza. E i confini tra vero e finto si confondono.

Venezia 76 – Beyond the Beach esplora senza veli la realtà che affrontano i volontari di Emergency ogni giorno

Il documentario inserito nella sezione “Sconfini” segue la realtà degli operatori umanitari di Gino Strada ed è un’amara fotografia del mondo in cui viviamo e della capacità straordinaria di donne e uomini di fare qualcosa per cambiarlo,

Dove Bisogna Stare, il docufilm su donne e migranti

Il doc segue quattro donne italiane che hanno deciso di impegnarsi spontaneamente e gratuitamente nella cura e nell’accoglienza di persone migranti. Georgia, ventiseienne, faceva la segretaria. Un giorno stava andando a comprarsi le scarpe; ha trovato di fronte alla stazione della sua città, Como, un accampamento improvvisato con un centinaio di migranti