A Roma la settimana dedicata alla Cacio e Pepe

Dal 16 al 22 gennaio 2023 Eataly Roma organizza una settimana dedicata al cacio e pepe, che culminerà nel weekend, con un imperdibile e grande Festival al terzo piano.

Eataly Roma inizia la stagione degli eventi 2023 celebrando il Cacio e Pepe, un piatto simbolo della tradizione culinaria romana, famoso in tutto il mondo. Una ricetta apparentemente semplice ma che richiede attenti accorgimenti e che ben si presta ad essere rivisitata in molteplici e gustose varianti. Lunedì 16 gennaio prenderà il via la settimana dedicata al Cacio e Pepe che si concluderà con il Cacio e Pepe Festival dal 20 al 22 gennaio, al terzo piano dello store romano.

LA SETTIMANA DEL CACIO E PEPE
Tutti i ristoranti di Eataly Roma arricchiranno i loro menu con una specialità a tema. Presso il ristorante Terra, al secondo piano, si potrà degustare il Risotto cacio e pepe con tartare di gamberi; da Pizza & Cucina, al primo piano, in arrivo sfiziosi Supplì cacio e pepe, un cremoso Tonnarello cacio e pepe e la Pizza cacio e pepe con carciofini sott’olio cotta nel forno a legna. Da provare in Birreria, oltre ai Supplì cacio e pepe, la speciale Pizza al padellino cacio e pepe, la Frittatina di pasta cacio e pepe e il Tonnarello cacio e pepe, il tutto da accompagnare da una selezione di birre artigianali alla spina.

In calendario anche quattro serate speciali con imperdibili ospiti a cena, che a partire dalle ore 19.00, proporranno dei piatti special. Si inizia lunedì 16 gennaio in Birreria con l’Antica Hostaria dei Ghiottoni e si prosegue martedì 17 gennaio, nel ristorante Pizza & Cucina, con L’Avvolgibile, poi mercoledì 18 gennaio con Osteria della Trippa sempre nel ristorante Pizza & Cucina e a chiudere giovedì 19 gennaio, presso la Birreria, con il maestro della pasta Mauro Secondi.

Nel Mercato, al piano terra del punto vendita, nel corso della settimana si potranno scoprire le migliori tipologie di pepe e degustare varie specialità di pecorino. Spostandosi in Panetteria si potrà assaggiare la Torta cacio e pepe mentre nel corner della Pizza alla Pala si sforneranno tre differenti pizze alla pala a tema cacio & pepe. Presente anche il corner degustazione di Gusto Più dove poter degustare croccanti supplì cacio e pepe preparati express e quello di Cibaria con il loro Pecorino Romano DOP.

CACIO E PEPE FESTIVAL

L’evento culmine della settimana sarà una vera e propria festa, al terzo piano del negozio: il Cacio & Pepe Festival del 20, 21 e 22 gennaio. La quarta edizione di questa manifestazione si preannuncia ricca di gusto e di interessanti appuntamenti. Il Cacio e Pepe Festival si aprirà venerdì 20 gennaio alle ore 19, con la presentazione del libro “Annamo Bene. La cucina romana di Sora Lella” di Francesca Romana Barberini, Renato e Mauro Trabalza, edito da Giunti Editore. Al tavolo dei dieci fortunati, al terzo piano, Francesca Barberini con la moderazione di Roberta Petronio e Laura Pranzetti Lombardini – autrici di “Le Romane”, Edizioni Gribaudo, un racconto dietro le quinte della Città Eterna – disserteranno sulla cucina romana di Sora Lella e sulle sue storiche ricette, tra cui l’iconica cacio e pepe.

Negli stand di Felice a Testaccio, Pastificio Secondi, Bottega Trattoria De Santis, Centro, Supplì Bros, Fornerie Alessandrino – Senza Glutine e senza lattosio, Bottega Ioli & Matteucci si potranno assaporare fritti, paste fresche ripiene, tonnarelli, panini, maritozzie tante altre ricette classiche o rivisitate, tutte a base di cacio e pepe. Da bere le birre agricole dal territorio dei Monti Prenestini di Mou Contadini Birrai e i vini laziali selezionati dalla grande enoteca di Eataly. L’ingresso al Festival è gratuito, tutte le proposte delle realtà ospiti potranno essere acquistate con i gettoni disponibili alle casse del terzo piano.

Durante l’evento, domenica 22 gennaio, anche attività di intrattenimento per bambini e laboratori di manipolazione sul tema del riciclo, in collaborazione con la Onlus Le Ali dei Pesci.

Per approfondire storia e segreti della cacio e pepe sono in programma due imperdibili incontri. Le origini e le evoluzioni storiche del cacio e pepe saranno al centro del corso “La trilogia del Cacio”tenuto da Gabriella Cinelli, archeocuoca dell’Alleanza Slow Food, venerdì 20 gennaio dalle ore 19.00 alle ore 22.00.

I  formaggi del sud Italia abbinati alle birre artigianali saranno protagonisti del corso, a cura di Roberto Muzi e Andrea Russo, “Mezzogiorno di cacio: birre e caci dal sud” che si terrà sabato 21 gennaio dalle ore 19.00 alle 21.30.

Autore dell'articolo: Redazione di TheSpot.news