Arriva a Roma Marinella, la pizza su misura

Apre nella Capitale, con la supervisione e la consulenza di Angelo Iezzi, la prima pizzeria romana in teglia che racchiude, in ogni singolo trancio, alta qualità del prodotto e personalizzazione del servizio

Grande amante della pizza al taglio, Barbara Domenici insieme a Constantin Popa Louis, esperto del settore, è riuscita a sviluppare un’idea di pizza che andasse perfettamente incontro ai gusti dei consumatori.

Nasce così la pizzeria “Marinella”, nel quartiere Prati, di fronte al Mercato Rionale di Cola di Rienzo. Il nome femminile, autentico e genuino vuole evocare l’italianità, il mare  e la natura. Il brand, creato da Repubblica Gastronomica, iconizza invece il trancio di pizza per esprimere in modo giocoso il concetto di pizza su misura.

Il cliente può scegliere, infatti, tra cinque varietà di pizze al taglio: Le Semplici, la pizza bianca e rossa, Le Leggere con poca o senza mozzarella come la marinara, la patate e rosmarino, la rossa con i funghi e i crostini alle verdure. Ci sono poi Le Classiche, pizze intramontabili come la  margherita, il crostino al prosciutto o le melanzane marinate, le ripiene con mortadella o verdure di stagione. Le Gustose sono perlopiù ispirate alle ricette regionali. Per l’apertura di Marinella saranno realizzate prevalentemente pizze dai gusti romani: carbonara, amatriciana, fiori e alici e cacio&pepe, mentre Le Speciali sono focalizzate sulla stagionalità dei prodotti, come ad esempio la ripiena con frittata agli asparagi.

 

Autore dell'articolo: Agenzia InFood