Intervista a Ludovico Di Martino, premiato a Meno di Trenta

Ludovico Di Martino ha ricevuto un riconoscimento speciale come miglior regista a Meno di Trenta, premio dedicato ai giovani attori italiani sotto i 30 anni. Ideato e promosso da Stefano Amadio e Silvia Saitta, la premiazione si è svolta  venerdì 18 Giugno nell’ambito del “Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri – […]

Ludovico Di Martino ha ricevuto un riconoscimento speciale come miglior regista a Meno di Trenta, premio dedicato ai giovani attori italiani sotto i 30 anni. Ideato e promosso da Stefano Amadio e Silvia Saitta, la premiazione si è svolta  venerdì 18 Giugno nell’ambito del “Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema”, giunto alla sua decima edizione e presieduto da Donatella Cocchini con la direzione artistica di Fabrizio Cattani; la manifestazione, dedicata da sempre ai professionisti del dietro le quinte, ha deciso quest’anno di puntare i riflettori sui talenti under 30 ospitando la seconda edizione di Meno di Trenta.

Di Martino si è fatto conoscere al grande pubblico con la serie SKAM 3, e con un film di genere, La belva, interpretato da Fabrizio Gifuni.

Qui l’intervista

 

Autore dell'articolo: Monica Straniero