Venezia77 – Intervista a Alessandro Rossellini

Chiude la Settimana della Critica un documentario firmato dal nipote di Roberto Rossellini che racconta i segreti della famiglia Rossellini

Alla soglia dei 55 anni Alessandro Rossellini dirige il suo primo film, The Rossellinis, evento di chiusura della Settimana della Critica. Uno sguardo dietro i riflettori di una delle famiglie più importanti del cinema italiano. il film narra, con ironia, le vicende della famiglia di cui il regista Roberto Rossellini è capostipite. Il regista cinematografico più famoso del Neorealismo italiano era il padre di una famiglia cosmopolita, anticonformista e un po ‘pazza che include star di Hollywood, una figlia che si è convertita all’Islam e persino qualcuno che ha scelto di vivere su un’isola deserta.
Alessandro, nipote di un genio, sente di non essere all’altezza delle aspettative ed è convinto che tutti i suoi parenti sentano il peso dello stesso peso: non salire ai livelli richiesti dal famoso cognome Rossellini. Decide di affrontare la sfida, oltre a migliorare le sue finanze precarie, realizzando questo film, costringendo tutti a sottoporsi a terapia familiare sotto il controllo di una lente spietata.

Qui l’intervista realizzata da CinemaItaliano.info

 

 

Autore dell'articolo: Monica Straniero