Il Festival di Ortigia riparte dal 18 al 23 agosto

Le nuove date sono slittate ad agosto per l'emergenza Covid-19

La XII edizione di Ortigia Film Festival  si terrà dal vivo nella sua isola. Le date quest’anno slittano dal 18 al 23 agosto, per un’edizione speciale che non abbandona il rapporto tra location, festival e pubblico.

In un anno complesso come questo, a causa del covid-19, il festival ha deciso di esserci per ribadire con forza la centralità della cultura e del cinema nel nostro paese e ha optato per una edizione in preponderanza live. Sempre nel rispetto degli standard di sicurezza previsti dalle attuali normative vigenti in materia di salute pubblica. Poche le parentesi in streaming.

Mai come quest’anno  – dicono Lisa Romano e Paola Poli – è importante che la cultura e il cinema si facciano sentire e che la pluralità di voci di un settore fortemente penalizzato dall’emergenza sanitaria sia ascoltata grazie a quanti saranno presenti e sosterranno questa edizione del festival. Abbiamo voluto fortemente riaccendere i proiettori nell’isola di ortigia per assolvere anche quest’anno al nostro dovere di intrattenimento e divulgazione culturale. E perché no, proprio in questo momento sostenere l’importanza anche del divertissement che un festival cinematografico crea con le sue arene“.

Ortigia Film Festival, annoverato nel calendario dei grandi festival cinematografici del Mediterraneo. ha sviluppato, negli anni, una forte identità legata al cinema italiano, ma allo stesso tempo, si è arricchito rinnovando e ampliando la propria offerta, esplorando nuove realtà nel campo dell’audiovisivo con un’apertura, sempre di più, volta all’internazionale.

Ortigia Film Festival è stato insignito nel 2019 della prestigiosa Medaglia d’onore del Presidente della Repubblica. Quest’anno il festival presenta il sito in veste completamente rinnovata, pensato per il vasto pubblico di quanti da sempre lo seguono www.ortigiafilmfestival.it

Autore dell'articolo: Redazione