#RiprendiamociTrastevere con Diana Tejera e Angela Baraldi

La rassegna musicale è nata da un'idea delle due cantautrici per rivitalizzare il battito artistico di Trastevere

Trastevere è ancora il cuore pulsante della città che tutti vogliono eterna. Le nuvole di turisti vanno e vengono per i vicoli. A tutte le stagioni. Di giorno e di notte. Il quartiere si quieta solo in veglia tra l’alba e l’aurora, prima che gli odori si rimescolino al levar del sole. L’impasto di storia ed internazionalizzazione last minute, la promiscuità di bohémiens affaticati e negletti dell’ultima ora hanno però sbiadito negli anni l’immagine poetica di un luogo simbolo in cui il profano vestiva il sacro, celebrando miti e leggende al di là del Tevere, come atto di fede. E così lentamente, ma inesorabilmente, Trastevere ha dismesso l’arredo da casa degli artisti, migrati alla fine verso altri lidi recuperati all’abbandono, come è accaduto al Pigneto.

È  per questa desolazione rumorosa, pur se colorata, come dono d’affetto per un quartiere amato, che due artiste, cantautrici, interpreti, musiciste, Diana Tejera e Angela Baraldi, hanno deciso di ‘occupare’ il Big Star Pub nei giovedì trasteverini. Da una parte il desiderio di rivitalizzare il battito artistico della migliore tradizione del quartiere e l’invito lanciato sui social con l’hashtag #RiprendiamociTrastevere; dall’altra una rassegna come appuntamento settimanale di musica d’autore, o meglio di musica d’autrici. Uno spazio al femminile, sebbene non precluso alla contaminazione di voci maschili, con il dichiarato obiettivo di celebrare però la musica delle donne spesso, per mancanza di spazi accoglienti in comune, difficile da ascoltare.

Molti gli ospiti dell’affiatato duo. Dopo il primo appuntamento con l’omaggio a Nico e ai Velvet Underground e le preziose incursioni di musica originale, le due artiste resident hanno condiviso il palco con colleghe e colleghi d’eccellenza: da Barbara Eramo ai Transistor; da Pietro Casadei a Fernando Pantini, Valerio Vigliar, Francesco Arpino; da Chiara Civello a Laura Palumbo.

Nathalie

Il quinto appuntamento promette ancora sorprese per gli amanti della musica autoriale. L’ospite d’onore, questa volta, è Nathalie, la cantautrice italo-belga, vincitrice della quarta edizione del talent show X Factor. Il suo terzo album, Into the Flow, è un gioiello che si indossa per dieci tracce, con testi in inglese ed italiano, ed un concept dedicato all’acqua da una fulva Danae contemporanea.

A noi di TheSpot.news, media partner della rassegna #RiprendiamociTrastevere, non resta che darvi appuntamento a

giovedì 17 gennaio, ore 22:00

Al Big Star Pub , via Goffredo Mameli 25, 00165 Roma

È consigliata la prenotazione tel. 06 5809899

https://www.facebook.com/events/400215307190342/

Autore dell'articolo: Imma Tuccillo Castaldo