Vero dal vivo, il documentario sul tour 2016 di Francesco De Gregori

Vero dal vivo è il racconto sporco, vissuto, realistico di un uomo e del suo bisogno incessante di fare musica. Una continua ricerca nella vita del cantante, che qui si libera di barba e cappello e si mostra totalmente vero davanti al suo pubblico

Vero dal vivo ripercorre il tour invernale 2017 di Francesco De Gregori, tra i club d’Europa, degli Stati Uniti e i Real World Studios di Bath in Inghilterra. Attraverso gli occhi dell’amico filmmaker e fotografo Daniele Barraco, Francesco De Gregori si mostra in totale libertà, senza schemi, ironico e inconsueto. Il risultato è un documentario presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma, che ripercorre alcuni dei momenti più significativi del tour, ma che permette anche di conoscere più da vicino chi è stato più volte definito “il grande schivo” della canzone italiana.

“Ho avuto l’occasione d’incontrare Francesco De Gregori otto anni fa”, dice il regista. “Durante questi anni ho seguito Francesco in giro per l’Europa nei concerti, in studio di registrazione, nei camerini, sui sedili posteriori di van.
Ne è nato un film, Vero dal vivo, un viaggio raccontato attraverso le parole e le canzoni dello stesso De Gregori, quelle dei suoi musicisti e le emozioni del suo pubblico. Un racconto sporco, vissuto, realistico di un uomo e del suo bisogno incessante di fare musica”.

Avvolto da nuvole di fumo muove passi sulle note delle sue canzoni tra palchi, backstage, viaggi, De Gregori viene accompagnato dalla sua fedele banda che si presenta in formazione inedita: Guido Guglielminetti al basso e contrabbasso, Carlo Gaudiello al piano, Paolo Giovenchi alle chitarre e Alessandro Valle alla pedal steel guitar e mandolino.

Autore dell'articolo: Redazione