Cortinametraggio – Yuman, la rivelazione musicale del 2019

Il 22 marzo è uscito Run, il nuovo singolo del cantante per metà di origini italiane e per metà capoverdiane che compone e scrive in inglese

Tra gli ospiti della XIV edizione di Cortinametraggio anche Yuman. Dopo il fortunato esordio con Twelve,  dal 22 marzo  è disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio, con “RUN” il suo nuovo singolo, pubblicato su etichetta Polydor/Universal Music. Il video è stato realizzato da Jacopo Mancini.

La canzone è scritta e composta da Yuman e Francesco Cataldo. “Nel quotidiano  – dice il giovane artista – ci sono sfide che ci contrastano, e dobbiamo affrontarle ognuno attraverso la propria corsa. RUN è la colonna sonora di questa maratona, una chiave che offre un’apertura mentale per provare a guardare la realtà usando un’altra prospettiva.”

Yuman nasce 23 anni fa da madre italiana e padre capoverdiano è il più grande di tre fratelli, la musica è la strada e via di fuga. Nel 2015 viaggia attraverso la Gran Bretagna, dove per vivere suona come busker. Dopo qualche mese da Londra si sposta a Berlino, altra città stimolante dal punto di vista artistico. Continua nella capitale tedesca le sue esperienze musicali. Tornato a Roma incontra il produttore e discografico Alberto Quartana di Leave Music, che ne riconosce il grandissimo talento e decide di produrlo, affiancandogli Francesco Cataldo come produttore artistico. Nasce un sodalizio professionale che li porta a collaborare e produrre nuovi brani cantati dalla potentissima voce di Yuman.

Autore dell'articolo: Monica Straniero