Torna il Bifest con anteprime internazionali

La conferenza stampa di presentazione della tredicesima edizione del Bif&st – Bari International Film&Tv Festival, ha svelato il nuovo programma della kermesse pugliese.  Dopo la serata di pre-inaugurazione del 25 marzo, il Bif&st animerá gli spazi dei teatri pugliesi: Petruzzelli, Piccini, Kursaal Santalucia e Margherita. Otto le anteprime Internazionali totalmente inedite in Italia e scelte fra […]

La conferenza stampa di presentazione della tredicesima edizione del Bif&st – Bari International Film&Tv Festival, ha svelato il nuovo programma della kermesse pugliese.  Dopo la serata di pre-inaugurazione del 25 marzo, il Bif&st animerá gli spazi dei teatri pugliesi: Petruzzelli, Piccini, Kursaal Santalucia e Margherita.

Otto le anteprime Internazionali totalmente inedite in Italia e scelte fra la produzione mondiale più recente. Dodici film provenienti da tutto il mondo  arricchiranno il Panorma Internazionale, sezione che per il primo anno il calendario ospiterà anche pellicole italiane, un tempo inserite in una sezione a parte . Non mancheranno i Premi al cinema italiano, assegnati ai lungometraggi scelti fra tutti quelli distribuiti in sala o passati nei festival internazionali o nazionali nel periodo compreso fra settembre 2021 e febbraio 2022. I vincitori – già annunciati – saranno poi i protagonisti degli incontri mattutini al Petruzzelli, che andranno a sostituire le storiche Masterclass: Margherita Buy, Nicola Piovani, Donatella Palermo, Fabrizio Ferracane e Lina Siciliano, Miriam Leone, Vinicio Marchioni, Giuseppe Tornatore.

Torna poi Cinema & Fiction, sezione non competitiva in cui verranno presentate in anteprima italiana o internazionale opere di fiction, accompagnate da incontri con i protagonisti. A completare il programma incontri, conferenze, stampa, presentazioni di libri e laboratori sui mestieri del cinema. La retrospettiva di quest’anno sarà invece dedicata a Pier Paolo Pasolini, in occasione del centenario della sua nascita, e comprenderà la proiezione di due pellicole  – Mamma Roma e La macchinazione di David Grieco – e cinque lezioni tenute da esperti.

Per il programma completo, consulta il link in allegato:

PROGRAMMA

 

 

Autore dell'articolo: Monica Straniero