Saviano ad ArtMedia, percorsi di cinema per studenti

Monica Guerritore, Luca Zingaretti, Roberto Saviano e Claudio Giovannesi si raccontano nell’ambito della rassegna ArtMedia Cinema e Scuola

Tantissimi gli incontri che hanno coinvolto gli studenti nell’ambito della rassegna “ArtMedia Cinema e Scuola -Immagini Personaggi e Storie, un progetto realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la scuola promosso da MIUR e MIBAC con il patrocinio del Comune di Roma Assessorato alla crescita culturale, ideato e curato da Loredana Commonara.

L’iniziativa è stata inaugurata con la proiezione di “Momenti di trascurabile felicità”, un primo incontro di cui è stato protagonista il regista Daniele Lucchetti; è stata poi la volta di Alessandro Borghi per il film “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini e successivamente di Riccardo Milani, regista di “Ma cosa mi dice il cervello” insieme alla protagonista Paola Cortellesi. Nell’ambito della 76° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, gli studenti hanno avuto la possibilità di conversare con lo scrittore e sceneggiatore Francesco Piccolo, il regista Emir Kusturica e l’attrice Elena Sofia Ricci.

La strada del progetto ArtMedia – Cinema e Scuola incrocia ora quelle di tre grandi nomi della cinematografia italiana, personaggi diversi ma unici ed esemplari, che hanno fatto di una passione un mestiere, grazie a una forte e sentita dedizione verso lo studio, arricchendo le loro vite di soddisfazioni e di storie da raccontare.

Il 17 ottobre Monica Guerritore in un incontro moderato da Mario Sesti che si è svolto presso lo spazio, Roma Lazio Film Commission, nell’ambito della Festa del Cinema di Roma, si è raccontata agli studenti dell’IC Corrado Melone – Ladispoli e dell’IMS Margherita di Savoia. Attrice di spicco del cinema all’italiana, si è affacciata nel mondo della recitazione esordiendo nel film di Vittorio De Sica “Una breve vacanza” e con il debutto sul palcoscenico diretta da Giorgio Strehler in “Il giardino dei ciliegi” di Cechov. Innumerevoli gli incontri e le collaborazioni che hanno segnato la sua carriera, in teatro, al cinema e in televisione.

Il 23 ottobre alle ore 18 15 toccherà a Luca Zinfaretti sempre presso lo spazio della Roma Lazio Film Commission incontrare gli studenti del Liceo Plinio Seniore e ISISS “Pacifici e De Magistris” di Sezze Romano, regista e doppiatore, volto memorabile della televisione italiana anche grazie alla fiction “Il commissario Montalbano”, vanta un debutto prestigioso, avvenuto con Luca Ronconi. Tra piccolo e grande schermo, così come in teatro, Zingaretti ha dato sempre prova delle delle sue straordinarie capacità artistiche e di grandi doti comunicative.

Il 14 novembre alle ore 10:00, ci sarà l’atteso incontro con Roberto Saviano che con Claudio Giovannesi, il regista de “La paranza dei bambini”, con gli studenti del Liceo IIS Gaetano De Sanctis e ISISS “Pacifici e De Magistris” di Sezze Romano presso il The Space Cinema Moderno di Roma, un evento speciale per concludere un percorso fatto di storie e di cinema: verrà proiettato il film tratto dal libro dello scrittore napoletano, incentrato sui sacrifici dell’amore e dell’amicizia, sull’incoscienza di un’età che si fa forte di cattive illusioni, tra guerre, criminalità. E soprattutto la vita.

Autore dell'articolo: Redazione