15 candidature per Ammore e Malavita dei Manetti Bros

David di Donatello 2018: ecco le nomination

La cinquina per miglior film ai David di Donatello 2018, uno dei riconoscimenti più importanti per ciò che riguarda il cinema italiano,  è composta da A Ciambra di Jonas Carpignano, Ammore e malavita dei Manetti Bros, Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, La tenerezza di Gianni Amelio e Nico 1988 di Susanna Nicchiarelli.

Con ben 15 nomination, Ammore e Malavita dei Manetti Bros fa incetta di candidature. Segue Napoli velata di Ferzan Ozpetek con 11 , Nico, la Tenerezza e The Place con 8 e infine A Ciambra e Gatta Cenerentola chiudono con 7 nomination.

Ecco il dettaglio delle candidature divise per categoria:

Miglior film:

A Ciambra’ di Jonas Carpignano

Ammore e Malavita ‘ dei Manetti Bros

Gatta Cenerentola’ di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone

La tenerezza’ di Gianni Amelio

Nico,1988’ di Susanna Nicchiarelli.

 

Miglior attore protagonista:

Antonio Albanese per Come un gatto in tangenziale

Nicola Nocella per Easy – Un viaggio facile facile

Renato Carpentieri per La tenerezza

Alessandro Borghi per Napoli Velata

Valerio Mastrandrea per The Place

 

Miglior attrice protagonista

Paola Cortellesi per Come un gatto in tangenziale

Jasmine Trinca per Fortunata

Valeria Golino per Il colore nascosto delle cose

Giovanna Mezzogiorno per Napoli Velata

Isabella Ragonese per Sole cuore amore

 

Miglior regista:

Jonas Carpignano per A Ciambra,

Manetti Bros per Ammore e malavita,

Gianni Amelio per La tenerezza

Ferzan Ozpetek per Napoli velata

​Paolo Genovese per The Place

 

La cerimonia di premiazione condotta da Carlo Conti si terrà su Rai1 il 21 marzo

Autore dell'articolo: Monica Straniero