Intervista a Trace Lysett, attrice transgender di “Monica”

Nel film Monica, Pallaoro è un invito ad abbattere il muro dell’ignoranza e della paura. Trace Lysett, attrice di cui si è parlato molto per via della sua transizione di genere. N
Monica torna a casa per la prima volta dopo una lunga assenza. Ritrovando sua madre e il resto della sua famiglia, da cui si era allontanata da adolescente, intraprende un percorso nel suo dolore e nelle sue paure, nei suoi bisogni e nei suoi desideri fino a scoprire dentro di sé la forza per guarire le ferite del proprio passato.  Nel film “Monica”, Andrea Pallaoro porta in concorso a Venezia il ritratto intimo di una donna che esplora i temi universali dell’abbandono e dell’accettazione, del riscatto e del perdono.
Monica uscirà nelle sale italiane grazie a I Wonder Pictures. Il ruolo della protagonista è stato assegnato a Trace Lysett, attrice di cui si è parlato molto per via della sua transizione di genere. Nel cast, troviamo anche Patricia Clarkson ed Emily Browning.

Intervista a Trace Lysett

Autore dell'articolo: Monica Straniero