Alice Clarini e LA Band in concerto sabato 17 alla Casa Internazionale delle Donne

Una serata da non perdere per ascoltare live una delle vincitrici del premio De Andrè di Repubblica, Alice Clarini e la sua LA Band, dalle 20,30 alla Casa Internazionale delle Donne di Roma per sostenere la musica dal vivo e il talento al femminile

“Prima di tutto bisogna venire a questo concerto per sostenere la musica live perchè di questi tempi non è più così scontato che esista e dunque vogliamo dare un messaggio chiaro che noi non ci vogliamo fermare,  e per questo ringraziamo la Casa Internazionale delle Donne che ci mette a disposizione il suo bel giardino”.

Questo il messaggio di Alice Clarini, cantautrice romana che sabato 17 ottobre con la sua LA Band, una formazione tutta al femminile con Annalisa Baldi alla chitarra, Aurora Di Rocco alla batteria e Tamara Scacciati al basso, suonerà nello spazio per eccellenza votato all’aiuto e all’ascolto delle donne in quel di Roma e non solo.

Normalmente Alice Clarini è una cantautrice che frequenta i palchi anche in solitaria ma da Gennaio 2020 sta lavorando con questa band che  si propone di dare visibilità e spazio al talento femminile lasciando intatto lo stile cantautorale ma sperimentando con le sonorità del rock e dell’elettronica.

“Sono contenta – continua Alice – perchè ho trovato delle persone con cui posso sperimentare, stiamo rivisitando tutto il mio repertorio in chiave rock ed elettronica, siamo un progetto ancora in itinere e poi siamo una formazione di tutte donne, diamo un messaggio importante alla valorizzazione del talento femminile, di questo sono molto fiera e colgo l’occasione per ringraziare il Kesbilè, perchè sono loro che hanno dato vita a questa serata”.

Si potranno ascoltare dunque i brani “storici” di Alice come “Meno di Zero”, vincitore del “Premio della Critica Musicultura 2013”. che dà anche il titolo alll’EP pubblicato nel 2014. Il brano nasce nel 2012 grazie al fortunato incontro con Emiliano Ballarini (in arte “Bah!”), chitarrista e arrangiatore dei suoi brani, con cui Alice conquista anche la critica ottenendo vari riconoscimenti.

Nel 2016 pubblica  “Fuori”, disco con un anima pop, che tocca le corde del rock, del blues e del cantautorato più intimista. Ad anticipare l’album e ad accompagnarne l’uscita, i video dei due singoli contenuti nel disco, “Raccontami dello yoga” (ottobre 2015) e “Lontano da te” (aprile 2016) per la regia di Doni Corrado, entrambi pubblicati su repubblica.it. Nel 2018 il suo brano “Lili” viene incluso nel disco “Cantautori per Amatrice” i cui proventi vengono destinati alle vittime del terremoto.

Nel Gennaio 2020 vince il premio repubblica.it al Premio De Andrè con il brano “Qui non c’è il mare” prodotto e arrangiato da Rebecca Palazzolo e Annalisa Baldi, portando sul palco dell’Auditorium di Roma una formazione di sole donne da cui poi prende vita l’attuale progetto.

Dal 2019 Clarini porta avanti anche un percorso parallelo con la “Scoppiati Diversamente Band” formazione alla quale partecipano musicisti con disabilità e che ha come obiettivo quello di trasmettere un messaggio di eguaglianza ed inclusione sociale.
A testimonianza della grande poliedricità di questa artista, ha anche pubblicato due raccolte di poesia, “ Dischi Rotti” – Giulio Perrone Editore 2008 e “Dentro la ferita” – 2013.

Per saperne di più www.aliceclarini.it

Per  partecipare alla serata bisogna scrivere a  info.kesbile@gmail.com specificando il numero delle partecipanti completo di: nome, cognome e numero di telefono di ognuna, la chiusura delle prenotazioni avverrà il 15 ottobre, si prega la massima puntualità.
– Apertura porte ore 20:30.
– Inizio concerto ore 21:00

Autore dell'articolo: Elena Dal Forno

Elena è giornalista dal 1994. Si occupa di vita in generale, cinema, arte, tennis, cucina vegana. Quando non è al cinema è in viaggio. Spesso la cosa coincide.