Da oggi alla Maddalena si celebrano i 35 anni di storia del Premio Solinas, tutti i vincitori

Il Premio Solinas compie 35 anni, una bottega creativa attiva tutto l’anno grazie alla quale sono stati realizzati 110 film, 10 cortometraggi, 3 web series e 3 piloti per serie tv realizzati da Rai Fiction e distribuiti su Rai Play.

“Andare oltre il mare sognante” scrisse Franco Solinas nel 1944. Quel mare che lui aveva attraversato tante volte, quando da Cagliari dove nacque si trasferì prima a La Maddalena a seguito della famiglia e poi giovanissimo a Roma dove diventò uno dei grandi della nostra storia cinematografica. Figura straordinaria di poeta, scrittore, visionario e pensatore, ma soprattutto sceneggiatore, a lui è dedicato il premio Solinas che dal 1985 è stato istituito alla Maddalena per opera di Gian Maria Volontè e Felice Laudadio per la migliore sceneggiatura inedita.

Da oggi e fino a domenica, grazie al sostegno di Fondazione Sardegna Film Commission e Regione Sardegna, nel pieno rispetto delle norme Covid e con un impegno straordinario, il premio celebrerà i suoi 35 anni di una storia davvero incredibile. Grazie a questa bottega creativa sono stati infatti realizzati 110 film, 10 cortometraggi, 3 web series e 3 piloti per serie tv realizzati da Rai Fiction e distribuiti su Rai Play.  Una fucina inesauribile di talenti ed idee che nell’isola sarda trova il suo punto di arrivo.

Qui infatti registi, scrittori, produttori, distributori, giornalisti e addetti ai lavori trovano opportunità ed occasione di confronto e dialogo difficilmente replicabile in altre sedi.

«È con soddisfazione e responsabilità che rinnoviamo l’impegno con il Premio Franco Solinas a La Maddalena per il terzo anno consecutivo – commenta il presidente della Sardegna Film Commission Gianluca Asteperché rappresenta non soltanto una importante occasione di alta formazione per gli autori e i produttori del cinema “Made in Sardegna”, ma rafforza il posizionamento della nostra regione e della nostra film commission nel panorama italiano degli autori di strategie di formazione e scoperta di nuovi talenti.»

Tra gli appuntamenti di questa edizione, il convegno: Ripartiamo dalle storie motore dell’industria audiovisiva, in collaborazione con Cartoon Italia, 100 Autori, ANAC, Writers Guild Italia, Doc\it, ANICA, AGICI, Apollo11Istituto Superiore Giuseppe Garibaldi – La Maddalena, Bookciak Azione!, Rai Fiction, CinemedMagie Letterarie, Artchivio, Olbia Film Network, Italian Film Commissions e IDS (Italian Doc Screenings). L’incontro tra professionisti e autori sarà un momento di riflessione collettiva sul significato e sul futuro delle storie in questo tempo fuori dall’ordinario, sia da una prospettiva creativa che produttiva e distributiva.

Quest’anno sarà presente anche Cartoon Italia (associazione italiana dei produttori di animazione) per dare vita assieme alla Fondazione Sardegna Film Commission – partner strategico del premio dal 2018, sin dal suo ritorno a La Maddalena – a due giorni dedicati all’incontro tra autori e sceneggiatori nella creazione di prodotti italiani innovativi di animazione, sia seriale che cinematografica. Animation@PremioSolinas sancisce la presa d’atto di un segmento di filiera fondamentale per l’industria audiovisiva italiana, che nella masterclass Tra copyright ed innovazione: le storie e le professionalità nei nuovi modelli produttivi dell’animazione si confronterà con l’impatto generato dalla nuova normativa sul diritto d’autore. La tavola rotonda Tesori nascosti. Dalla letteratura per l’infanzia e le graphic novel alla serialità di animazione: talenti a caccia di pubblico metterà in relazione l’ecosistema diffuso dell’editoria italiana per ragazzi, gli autori e illustratori per l’infanzia e il comparto produttivo italiano dell’animazione. Coinvolti in questa edizione del Premio Solinas anche i giovani animatori del progetto regionale NAS-Nuova Animazione in Sardegna e gli autori coinvolti nel percorso formativo per sceneggiatori “Cinema e Paesaggio” ideato da ClapBox con la Sardegna Film Commission.

Tra convegni e sessioni di pitch, il programma è davvero serratissimo.

Al Convegno Ripartiamo dalle storie motore dell’industria audiovisiva e alla tavola rotonda dell’Animation@PremioSolinas parteciperanno: Pedro Armocida, Mariangela Barbanente, Carolina Cavalli, Teresa Cavina, Salvatore De Mola, Graziano Diana, Valentina Gaddi, Filippo Gravino, Guido Iuculano, Ilaria Macchia, Michele Pellegrini, Roberto Scarpetti, Massimo Torre, Giovanni Pompili, Lorenzo Vignolo, Natalie Cristiani, Ludovica Fales, Agnese Fontana, Heidi Gronauer, Peter Marcias, Annamaria Morelli, Gianfranco Pannone, Giovanni Spagnoletti, Marino Guarnieri, Anne Sophie Vanhollebecke, Alfio Bastiancich, Cristian Jezdic, Federico Vallarino, Silvia Rigotto, Giorgio Scorza, Bepi Vigna, Davide Roberto Papini.

Il Premio Solinas riparte con coraggio ed emozione anche insieme alla scuola, che a la Maddalena ha riaperto il 22 Settembre e lo farà con tre Masterclass in presenza, presso l’I.I.S. G. Garibaldi, tenute da Annamaria Granatello (Direttore Premio Solinas), Salvatore De Mola (Sceneggiatore) e Cecilia Valmarana (Vice Direttore Rai Movie). I giovani di La Maddalena cureranno inoltre la proiezione di cortometraggi su strutture architettoniche dell’isola, e tra questi ci piace segnalare la prima mondiale del cortometraggio “Il ragazzo che collezionava l’Uomo Ragno” prodotto, scritto e diretto da Michael Bonannini, in collaborazione con Nicolò Edoardo Pais (ex studenti dell’I.I.S. G. che negli anni scorsi hanno seguito i lab del premio Solinas) e Federico Mastroprimiano.

Apericinema, laboratori di alta formazione e Pitch Party tra produttori, finalisti, vincitori e giurati dei vari concorsi animeranno le giornate di lavoro. Il 26 Settembre saranno presentati i cortometraggi di BookCiak premiati a Venezia, nell’Ambito delle Giornate Degli Autori, insieme ai libri che li hanno ispirati. L’incontro-dibattito sul rapporto tra cinema e letteratura vedrà protagonisti lo scrittore, sceneggiatore e giurato del Premio Solinas Massimo Torre e Gabriella Gallozzi, ideatrice e direttrice di BookCiak e la Masterclass di Michael Hoffman, regista di “The Best Of Me”, “The Last Station”, “Gambit”, “Soap Dish” e “Sogno Di Una Notte Di Mezza Estate”.

Questi i finalisti dell’edizione 2020 selezionati da una giuria composta da Pedro ArmocidaEnrico Audenino, Mariangela Barbanente, Carolina Cavalli, Teresa Cavina, Salvatore De Mola, Graziano Diana, Silvia Ebreul, Alessandro Fabbri, Valentina Gaddi, Annamaria Granatello, Filippo Gravino, Guido Iuculano, Marcello Izzo, Laura Luchetti, Ilaria Macchia, Michele Pellegrini, Laura Pugno, Domenico Rafele, Stefano Sardo, Roberto Scarpetti, Massimo Torre, Lorenzo Vignolo, Stefano Voltaggio ha selezionato 9 FINALISTI che concorrono all’assegnazione del Premio Franco Solinas Miglior Soggetto di 1.000 euro. Gli Autori dei Progetti Finalisti saranno invitati ad un incontro con la Giuria a cui presenteranno il Progetto tramite Pitching. La Giuria potrà porre domande e richiedere chiarimenti sui vari aspetti del progetto e decreterà, a proprio insindacabile giudizio, i vincitori delle Borse di Sviluppo che parteciperanno al Laboratorio di Alta Formazione e business – oriented della Bottega Creativa del Premio Solinas.

I 6 PROGETTI VINCITORI DELLE BORSE DI SVILUPPO della 35° Edizione del Premio Franco Solinas sono:  
DAI, RINGO!titolo originale RINGO di Edoardo PUMA;
HYBRIS
titolo originale PERSEFONE di Vincenzo CASCONE e Eleonora GALASSO;
L’UOMO E IL BAMBINOtitolo originale MIO PADRE È UN’ISOLA di Riccardo CINCOTTO
LO SCONSEGNATO
titolo originale L’ASINO CHE IMPARÓ A PARLARE di Marco BORROMEI e Margherita PANIZON;
MENOCENTONOVANTASEIGRADI
titolo originale NON SVEGLIARMI QUANDO TE NE VAI di Emanuele SANA
SOPHIE
titolo originale BRAQUEMARD di Mattia CAPRILLI.

 

Il Premio Solinas è sostenuto da: MIBACT, Regione Sardegna e Fondazione Sardegna Film Commission.

Gode del Patrocinio di: Comune di La Maddalena, SIAE, Istituto d’Istruzione Superiore G.Garibaldi, Università di Cagliari e di Sassari e delle Associazioni di Categoria 100autori, ANAC, Writers Guild Italia, Doc/It, ANICA, APA e AGICI.

Viene realizzato con la collaborazione di: Istituto Italiano di Cultura di Madrid, Festival del Cinema Italiano di Madrid, Cinemed, Apollo11, Bookciak Azione!, Magie Letterarie, Artchivio, Istituto d’Istruzione Superiore G.Garibaldi, Olbia Film Network, Alice Nella Città, Associazione Red Shoes Diaries e Cartoon Italia.

 

Autore dell'articolo: Elena Dal Forno

Elena è giornalista dal 1994. Si occupa di vita in generale, cinema, arte, tennis, cucina vegana. Quando non è al cinema è in viaggio. Spesso la cosa coincide.