Al cinema il film-inchiesta dedicato alla vera storia di Adriano Panzironi

Il 7 e l'8 ottobre nelle sale il doc su Adriano Panzironi, guru di un regime alimentare che promette di vivere fino a 120 anni

Mezzo milione di copie vendute nelle librerie di tutta Italia, un popolo di quasi 500mila seguaci, eventi live sempre sold out. Questo è Adriano Panzironi, balzato agli onori della cronaca per la sua dieta Life 120, in grado di far vvere fino a 120 anni.

Ora il fenomeno Panzironi diventa un docufilm. Intitolato “L’Uomo che Volle Vivere 120 Anni”, il film-inchiesta sarà protagonista di un eccezionale evento cinematografico nelle sale italiane soltanto l’8 e il 9 ottobre.

Prodotto da Format e distribuito da Zenit Distribution, il documentario sul pensiero – e sulla vita – di Adriano Panzironi, ora sospeso dall’ordine e a rischio di radiazione, è firmato da Dado Martino. Un viaggio attraverso il libro, “Vivere Fino a 120 anni”,  un successo clamoroso nato grazie al passaparola, con oltre 400mila copie vendute, e il programma televisivo da cui Panzironi divulga la propria idea su una dieta da seguire, o, meglio, un vero e proprio stile di vita. Lo stesso Martino ha voluto sperimentare in prima persona il percorso ideato da Panzironi, documentando la sua esperienza e, allo stesso tempo, raccontando l’approccio originale del protagonista del film.

Il risultato è che lo stesso regista è diventato un seguace di Panzironi. “Sono un vegano convinto”, ribadisce in conferenza stampa il guru dell’alimentazione. “Anche se le case farmaceutiche cercano di crearmi ogni tipo di difficoltà, continuerò a sostenere che alcuni alimenti più di altri contribuiscono all’insorgenza di malattie croniche come l’Alzheimer, il diabete e il morbo di Crohn”.

Ma chi è Panzironi? Un giornalista che arrivato alla soglia dei quarant’anni anni, comincia ad avvertire i cambiamenti del proprio corpo, e le conseguenze che essi anno nella vita quotidiana. Decide così, insieme al fratello gemello Roberto, di condurre ricerche approfondite su riviste scientifiche di ogni parte del mondo, sia nel campo della salute, sia nel campo dell’alimentazione, sia nel campo dell’invecchiamento.

Il film spiega la tesi di Panzironi: per vivere ben oltre il secolo, è necessario, anzi “vitale”, seguire un’ alimentazione, priva di zuccheri, carboidrati e latticini.  Importante una buona integrazione per sopperire alle carenze che gli alimenti moderni e trattati non hanno più e da ultimo ma non meno importante l’attività fisica per avere un corpo sano.

Se Dado Martino sperava di fare uno scoop per la trasmissione tv Le iene, si è ritrovato a diventare vegano e suo malgrado portavoce, seppure con qualche traccia di scetticismo, dello stile di vita e alimentare di Adriano Panzironi che anche in conferenza stampa non ha perso l’occasione di invitare la platea a seguire uno stile di vita corretto. “Siamo alla vigilia di una rivoluzione in cui la gente, schiava dei medicinali che non hanno alcun effetto su patologie gravi, si rendono conto che l’unica soluzione è cambiare alimentazione”.

Autore dell'articolo: Monica Straniero