Venezia 76 – Con l’atteso party di CIAK si apre oggi l’ultima settimana al Lido, ecco dove trovare feste e divi

La seconda settimana alla 76. Mostra Cinematografica sta per regalare ancora stelle, red carpet e feste di qualità, ecco dove andare giorno per giorno
La verità? I giornalisti si alzano alle 6 di mattina per fare le code infinite per vedere i film, andare alle conferenze stampa, parlare con i divi ed essere parte di un circo frivolo e bellissimo, ma anche, essù, siamo sinceri, per andare alle feste. Qualche volta. Spesso non siamo invitati, spesso siamo rimbalzati, spesso proviamo ad imbucarci ma quando ci invitano… beh, allora è un’altra storia. Mi hanno raccontato di una festa bellissima per Pedro Almodovar e ieri sera di un altro party pazzesco per il film Ema di Pablo Larrain (presto la recensione) dove il regista ha fatto il deejay tutta la sera.  Ma ecco qui tutto quello che ancora resta da fare giorno per giorno.
Oggi, lunedì 2 settembre, alla 76.Mostra del Cinema di Venezia torna l’attesissimo party di Ciak, il mensile del cinema italiano diretto da Flavio Natalia, edito da Visibilia.  Il Party avrà luogo al Lido di Venezia alla Terrazza Biennale, luogo incantevole e affascinante e non smentirà il suo tradizionale tocco che mette insieme pop e glam, professionisti del cinema e celebrities. Con l’obiettivo di confermare il legame sempre più forte con il mondo del cinema.
Sarà presente Campari con i suoi cocktail che accompagneranno gli invitati della festa.
Tanti gli ospiti attesi, tra questi: Alessandra Mastronardi, madrina di Venezia76, Terry GilliamEmir Kusturica, Luca MarinelliIsabella RagoneseMatilde Gioli, Costanza  Quatriglio, Lodo, Silvio Orlando e molti altri.
Tra le curiosità della festa l’esposizione dell’abito disegnato da Ellen Mirojinick che Angelina Jolie indossa in Maleficent Signora del Male, in uscita nelle sale italiane il 17 Ottobre 2019. In occasione del party di Ciak, Disney Italia fa sbarcare l’iconico abito al Festival del cinema di Venezia.
A rendere ancor più movimentata ed esclusiva la serata contribuirà il sound del dj  Set Max Giliotti, Resident Twiga Beach Club.
Con il supporto di Calabria Film Commission, CotrilDamilano e Petrelli stasera si balla tutta la notte!
3 SETTEMBRE

ore 16, Campari Lounge. Incontro con Ferzan Ozpetk e Kasia Smutniak

ore 18, Italian Pavillon dell’Hotel Excelsior. Premiazione dello Starlight International Cinema Award, assegnato da una academy tutta femminile. Vincitrice è Nina Davuluri, prima Miss America di origini indiane, nel 2014.

ore 19, Sala Giardino. Proiezione di Happy Birthday di Lorenzo Giovenga. Segue incontro con Terry Gilliam, il cast e il regista. Finale con brani live di Achille Lauro. Entrata libera fino a esaurimento posti

ore 21, a Venezia, Ferzan Ozpetek e Kasia Smutniak presentano Venetika, opera nata per la Biennale Arte e trasformata  in film. Campari ha organizzato una postazione galleggiante da cui vedere il film, il primo cinema sull’acqua. Possibilità di vederlo anche dalle proprie imbarcazioni.

ore 21, Villa degli Autori. Per Notti veneziane, Riccardo Sinigallia e Dario Albertini presentano i loro lavori.

A Venezia, alla Palazzina Grassi trasformata per il festival in Palazzina Red Passion. Arriva la band dell’Anema e Core di Capri, locale/icona del divertimento italiano a livello internazionale. Luogo mitico dove tutte le star e i Vip del mondo sono passati almeno una volta nella vita a cantare insieme a Guido e Gianluigi Lembo

 

MERCOLEDI’ 4 SETTEMBRE

ore 20.30, Sala Giardino. Proiezione di Chiara Ferragni. Unposted di Elisa Amoruso: segue Q&A

ore 21.30, Villa degli Autori. Per Notti veneziane, performance di Toni Servillo che legge i diari nel documentario Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio

A Venezia, alla Palazzina Grassi trasformata per il festival in Palazzina Red Passion. Appuntamento con uno dei Dj internazionali più famosi: Dj Luciano. Autentico “mago” della consolle e della musica elettronica/minimal e producer, fondatore di Vagabundos, one night il venerdì all’Amnesia di Ibiza.

 

GIOVEDI’ 5 SETTEMBRE

ore 19.30 Fondazione Guggenheim, Venezia. Consegna del Premio Mimmo Rotella

ore 21.30, Villa degli Autori. Per Notti veneziane, incontro con Costanza Quadriglio

A Venezia, alla Palazzina Grassi trasformata per il festival in Palazzina Red Passion. Cena alla carta e Fertz Republic. Il duo di Dj Ferruccio De Lorenzo e Max Ferruzzi resident al Quantic di Milano il giovedì sera e spesso in consolle nei party privati più esclusivi vista anche la loro stessa appartenenza al jet set italiano. E non solo.

 

VENERDI’ 6 SETTEMBRE

ore 17 Sala Stucchi, Hotel Excelsior. Premio Leoncino d’Oro di Agiscuola

ore 21, Sala Darsena. Proiezione di Roger Waters US + Them di Sean Evans e Roger Waters. Segue Q&A

Hotel Centurion, Venezia. Party per il gran finale della Campari Lounge

Festa per Mick Jagger

A Venezia, alla Palazzina Grassi trasformata per il festival in Palazzina Red Passion. K Party con DJ Ernest & Frank. Il duo di Deejay capitanato dal rampollo della famiglia Furstenberg che ha portato nella scena musicale House una nuova filosofia di musica elettronica.

 

SABATO 7 SETTEMBRE

H 19 in Sala Grande del Palazzo del Cinema cerimonia di chiusura della 76ma Mostra del Cinema di Venezia. Dopo la consegna dei premi, proiezione del film di chiusura The Burn Orange Heresy di Giuseppe Capotondi. Protagonisti: Elizabeth Debicki, Donald Sutherland e Mick JaggerSegue cena di gala su invito, con i vincitori festeggiati dalle bollicine Moet & Chandon.

A Venezia, alla Palazzina Grassi trasformata per il festival in Palazzina Red Passion. Cena Charity di World Food Program delle Nazioni Unite a cura di un famoso Chef Stellato. Mission dell’associazione è il diritto al cibo che ancora oggi non è garantito a milioni di uomini, donne e bambini nel mondo. World FoodProgram, ogni anno raggiunge ed assiste in media 80 milioni di persone in oltre 80 Paesi in tutto il mondo. L’evento è artisticamente diretto da Visionair che allieta gli ospiti con un fantastico dinner show

Autore dell'articolo: Elena Dal Forno

Elena è giornalista dal 1994. Si occupa di vita in generale, cinema, arte, tennis, cucina vegana. Quando non è al cinema è in viaggio. Spesso la cosa coincide.