Premio Solinas: al via le riprese di “Cinema Cilento”

Il docu-film scritto diretto e interpretato da studenti e studentesse dell’Istituto Superiore Parmenide di Vallo della Lucania, ha la supervisione dei registi Valerio Vestoso e Lorenzo Vignolo insieme a Annamaria Granatello (direttore Premio Solinas) e Carla Altieri (produttrice Young Films)

inema Cilento – iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal MIUR e dal MIBAC – è stato ideato, progettato e realizzato dal Premio Solinas, Young Films, Dialoghi sul male, dall’Istituto Superiore Parmenide capofila del progetto e grazie ai Partner Città di Vallo della Lucania (SA), Comune di Ceraso, Comune di Stella Cilento, Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Si ringraziano, inoltre, il Museo e il Parco Archeologico di Paestum, il Comune di Novi Velia, il Comune di Castellabate e il Cine Teatro La Provvidenza.

Le riprese si svolgono dal 3 all’8 Giugno tra Vallo della Lucania, Ceraso, Novi Velia, Stella Cilento, Castellabate, Punta Licosa e Paestum.  Il lavoro laboratoriale svolto da febbraio a maggio da: Annamaria Granatello, Carla Altieri, Maurizio Braucci (sceneggiatore), Ortensia De Francesco (costumista), Valerio Vestoso (sceneggiatore e regista), Lorenzo Vignolo (sceneggiatore e regista), ha permesso ai ragazzi di scrivere una sceneggiatura che li vede protagonisti nella valorizzazione di se stessi e del proprio territorio.

Per Annamaria Granatello “Il Premio Solinas, da 34 anni, crea concrete opportunità per la realizzazione dei progetti di giovani talenti ed è leader nell’Alta Formazione grazie alla sua Bottega Creativa e ai Lab integrati tra professionisti del Cinema e studenti Universitari.  Fornire agli studenti dei Licei strumenti e metodi di analisi cinematografici a partire dalla scrittura delle storie fa parte della nostra mission. Lavorare con i docenti, gli studenti e le studentesse dell’Istituto Superiore Parmenide è stato e continua ad essere emozionante”.

“Da produttore cinematografico ho il dovere di guardare con attenzione al pubblico a cui mi rivolgo quando produco un film. Avere avuto la possibilità di formare i giovani, ascoltarli e accogliere i loro slanci creativi e le loro osservazioni sul futuro è stata un’occasione che mi ha arricchita e che spero abbia regalato a loro la visione di una nuova opportunità lavorativa” dichiara Carla Altieri.

 “È una grande opportunità per dare ai nostri studenti l’occasione di vivere il set in prima persona e tradurre operativamente le competenze acquisite sui banchi di scuola” dichiara il Preside Francesco Massanova dell’Istituto Superiore Parmenide.

Per l’Associazione Festinalente Luisa Cavaliere dichiara: “è un’esperienza che apre orizzonti inediti per i ragazzi e le ragazze del liceo ma anche per la scuola nel suo insieme, un piccolo sogno che si realizza. L’inizio di un itinerario bello e finora impossibile.”

 

 

Autore dell'articolo: Redazione