Per la Notte dei Musei gli spazi di Palazzo Esposizioni saranno aperti dalle 20 alle 2

In occasione della notte dei musei negli spazi dell’Azienda Speciale Palaexpo, Palazzo delle Esposizioni, Macro Asilo e Mattatoio saranno visitabili le mostre in corso ed è previsto un ricco programma di eventi

Per la Notte dei Musei 2019, Palazzo delle Esposizioni sarà aperto al pubblico dalle 20 alle 24. Un’occasione per visitare le mostre in corso :“Il Corpo della Voce- Carmelo Bene, Cathy Berberian, Demestrio Stratos”, “World Press Photo 2019” e “Natura in Tutti i Sensi”,  e partecipare ad un ricco programma di eventi.

Alle 21 da non perdere l’appuntamento con “Altre voci dalla città stanca” una performance con gli allievi del II anno di recitazione dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma. Un gruppo di allievi dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” si troverà negli ambienti monumentali del Palazzo delle Esposizioni, all’interno della mostra Il Corpo della Voce, un po’ visitatori e interpreti al tempo stesso, con la voce e il movimento indagheranno e riveleranno le risonanze con i volumi del luogo, tra loro e il resto del pubblico.

Mentre il nuovo Caffè delle Esposizioni, inaugura il suo garden bistrot con un aperitivo con dj set di Alex Paletta, di Radio Capital e dalle 22 con il live di Diana Tejera e Angela Baraldi all’interno dei suoi spazi rinnovati. Un omaggio a Nico e ai Velvet Underground con preziose incursioni di musica originale. Il progetto nasce dal desiderio delle due cantautrici di rivitalizzare il battito artistico di Monti, uno dei quartieri storici di Roma nella migliore tradizione del cantautorato italiano. L’evento rappresenta inoltre la naturale prosecuzione della rassegna #RiprendiamociTrastevere, che va in scena ogni giovedì al Big Star, di Trastevere, che ha visto come gli ospiti da Barbara Eramo ai Transistor; da Pietro Casadei a Fernando Pantini, Valerio Vigliar, Francesco Arpino; da Chiara Civello a Nathalie, Grazia De Michele, Francesco Forni e Ilaria Graziano.

Autore dell'articolo: Redazione