La doppia anima del nero, Carlotta Domenici de Luca presenta il suo libro a Campo de’ Fiori

Martedì 21 maggio alle 18 alla libreria Fahrenheit 451 in piazza Campo de' Fiori 44 la fotografa Carlotta Domenici De Luca presenta il suo libro "La doppia anima del nero".

Dopo aver scritto “La doppia anima del bianco”, la fotografa-scrittrice Carlotta Domenici De Luca – artista a tutto tondo – presenta il secondo volume “La doppia anima del nero” (La ruota edizioni, 2019), un libro che cattura in 30 scatti le vittime di una intrigante serial killer, Irene. Tra il delirio della veglia e quello del sonno vi è un confine sottile, quasi diabolico, che rimane l’oggetto della ricerca vera e propria. Quale sia il lato oscuro di ognuno di noi e cosa faccia scattare, in qualcuno, il click della possibilità di varcare i confini . Carlotta esplora in un libro agilissimo e asciutto ogni angolo della mente, quella razionale e quella esplosiva. Il bianco ed il nero appunto.

Il libro è anche accompagnato da 30 scatti di donne completamente diverse tra loro, per età, professione e direzioni di vita, ma accomunate dall’unico tratto che è la fierezza.
“Nel ritratto da sveglie – dice la De Luca – ho voluto lasciare ad ognuna la possibilità di esprimersi come voleva. Ho chiesto solo che mi dessero la loro idea di fierezza. Per il resto non ho voluto dare idea di abiti o trucco. Ho avuto una risposta incredibile da tutte le persone che ho contattato, la verità della naturalezza è stata l’idea che più ha affascinato le donne che mi hanno detto sì”.

Dopo gli uomini vittima del primo libro, che erano tutti attori, hai scelto donne non famose, perchè?

“Sono dell’idea che le donne hanno una marcia in più su tutto e questa è stata anche un’occasione per dimostrarlo una volta di più. La mia fotografa killer ha un’idea che va al di là della mera uccisione, esplora appunto la nostra dualità che non sempre combacia perfettamente in noi. E laddove non abbiamo perfetta armonia arrivano una serie di problemi importanti. Ho scelto per la parte femminile solo persone che hanno rappresentato per me qualcosa e che mi piacciono. Persone forti, di carattere. Sul fondo nero ho messo la parte più glamour, sul fondo bianco le persone ad occhi chiusi, ormai vinte nel sonno e in pace”.

Mi fa un certo effetto dirlo, ma anche la sottoscritta fa parte del libro e delle foto di Carlotta e ne sono immensamente onorata.

A presentare il libro interverranno l’autrice, l’attrice Vania della Bidia, il giornalista Francesco Toniarini Dorazi, e Lillo come special guest.

L’appuntamento è per martedì 21 maggio alle 18 alla libreria Fahrenheit 451 in piazza Campo de’ Fiori 44.

 

Autore dell'articolo: Elena Dal Forno

Elena è giornalista dal 1994. Si occupa di vita in generale, cinema, arte, tennis, cucina vegana. Quando non è al cinema è in viaggio. Spesso la cosa coincide.