Marco Giallini incontra il pubblico del Napoli Film Festival

L'incontro con Marco Giallini ha aperto il weekend del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, sabato 29 settembre in attesa della cerimonia di premiazioni dei vincitori dei concorsi della ventesima edizione d del Napoli Film Festival

Al Napoli Film Festival 2018 per “Racconti Ravvicinati”, durante la serata del 29 settembre, l’attore romano Marco Giallini ha incontrato il pubblico e ha parlato dei suoi film in uscita Domani è un altro giorno di Simone Spada con Valerio Mastandrea e Non ci resta che il crimine di Massimiliano Bruno con Alessandro Gassman, Edoardo Leo e Gianmarco Tognazzi.

Giallini tornerà in tv su Rai Uno a ottobre con la fiction “Rocco Schiavone” , alla sua seconda stagione. Al pubblico racconta i motivi per cui si è innamorato del suo personaggio, un vicequestore della Polizia di Stato trasferito per motivi disciplinari ad Aosta. La fiction è tratta dai romanzi di Antonio Manzini. Nei libri, come nella serie, Schiavone è ateo, burbero, cinico e ama fumarsi una canna prima di cominciare a lavorare. Nella vita privata sua moglie Marina è deceduta alcuni anni prima ma lui continua a parlarle all’interno della sua casa. Giallini ha definito il suo personaggio “un anarchico che conosce la vita“.

 

Autore dell'articolo: Monica Straniero