Il cielo di settembre tutto da scoprire

Che cosa accade, questo mese, lassù ? Partiamo proprio dalla Vergine e con un po’ di cocciutaggine ad oltranza per tutto Settembre con Mercurio appiccicato

Ben ritrovati,

Poiché dal 23 Agosto il Sole è entrato in Vergine, offro qualche spunto ad amiche e amici del segno. Nell’antichità il termine indicava dee e donne libere di esprimere la loro femminilità e sessualità: Atagartis e Artemide, ad esempio. Dunque un’immagine archetipica -un modello- della donna in connessione  spontanea con la propria interiorità, ancor prima che con il maschile. Se vi piace di più, la fertilità incontrollata della Natura. Ecco che anche in questo caso – e soprattutto per una donna- il moderno stride con l’antico.

Che cosa accade, questo mese, lassù ? Partiamo proprio dalla Vergine e con un po’ di cocciutaggine ad oltranza per tutto Settembre con Mercurio appiccicato. Causa vostra predisposizione, meglio non insistere sulle proprie posizioni o polemizzare, magari inutilmente. Se volete, giocate il 10 e il 17 sulla ruota che più vi ‘sgrilla’, sono i giorni in cui la Luna sarà birichina (= un po’ di confusione). Consolatevi: luna birichina non solo nei vostri confronti, ma anche per gli amici dei tre segni che seguono! In compenso, prima Marte -il bisogno di conquistare, di imporci sugli altri per realizzare i nostri desideri-  fino al 10, poi a dargli il cambio Venere – vi rimando tipo prof per il ripasso a https://thespot.news/2018/08/e-le-stelle-non-stanno-a-guardare/ – vi renderanno la vita più facile: nel primo caso con l’iniziativa, nel secondo con maggior armonia e ben-essere (ciao Tatiana Vecchiato, come va J ?!).

Ed ecco gli altri Segni legati alla Vergine, i cosiddetti segni mobili, quelli che chiudono le stagioni. Questi sono contraddistinti da diplomazia e adattabilità, a volte incerti, caratterialmente meno stabili.

Pesci. Sta di fronte alla Vergine, è all’opposto. Per essere precisi è il suo complementare, ovvero stimola il confronto e idealmente lo integra. E’ l’Amore che sorride al dovere. Anche in questo caso Mercurio rema contro, comunicare e pensare –ancor più trattandosi di un segno legato all’elemento acqua- non è facile.

A naturale compensazione, prima Marte in Capricorno, poi Venere più potente in Scorpione vi appoggeranno. In aggiunta, da lontano vi segue Giove sornione anch’esso in Scorpione!

Gemelli. Siete nati tre mesi prima della Vergine –non avreste potuto fare altro, da Gemelli! Fino al 22 più in salita con Mercurio che vi rende difficile fare ciò che di solito vi riesce più facile, ovvero far brillare la vostra intelligenza!

Meglio l’ultima settimana con il suo ingresso nel regno della cooperazione, la Bilancia, nel quale si trattiene Venere, ahivoi, solo fino al 9. Dopo questa Venere vi renderà le cose poco chiare dal giorno 10 in Scorpione. Marte invece spingerà sull’acceleratore dell’affermazione dall’11: ringraziate gli amici altruisti, se amici veri, dell’Aquario.

Sagittario. Inguaribili ottimisti lasciate andare avanti gli altri, tanto li recuperate!

Per voi Mercurio in Vergine fino al 22 raffredda la fiamma dell’entusiasmo. Si recupera almeno parzialmente dal giorno dopo con la diplomazia della Bilancia. Venere ha poca pazienza con voi, come con i Gemelli vostri ‘dirimpettai’: lanciatevi nelle relazioni fino al 9, perché dal 10 il carburante diminuisce a vista d’occhio.

Arretriamo di un passo per ciascuno dei protagonisti precedenti e incontriamo i quattro segni fissi, quelli che occupano la parte centrale di ogni stagione. Fermi nelle loro linee di condotta, pronti a perseguire gli obiettivi con tenacia, sono piuttosto assolutisti nei sentimenti e nelle opinioni.

Leone. Sicuramente è andata meglio del solito. Marte prima e Venere poi ci stringeranno –tutti, nessuno escluso, eh!- in una sorta di morsa, spingendoci da una parte verso l’azione e dall’altra verso una libertà delle emozioni, in entrambi i casi saranno emozioni meno egoistiche e dunque più mature. Poco gradito anche quel simpaticone di Giove in Scorpione, a limare la nostra fiducia. PS: da parte di tutti i segni fissi grazie Urano per averci ripensato e deciso –almeno per il momento- di arretrare verso l’Ariete. Ne abbiamo abbastanza anche così!

Aquario. Non lamentatevi! Intanto perché almeno l’ultima settimana del mese Mercurio in Bilancia esprimerà tutta la sua aria -è anche il vostro elemento- equilibrata e obiettiva a voi favorevole. Ma non basta. Anche Venere in Bilancia, delicata e premurosa, abbraccerà i nati nell’ultima decade per i primi nove giorni. A chiudere, l’ingresso di Marte nel vostro segno fino a metà Novembre: intelligente, eccentrico e indipendente simboleggia la giusta spinta ad esprimere iniziativa e forza di volontà con la libertà di espressione che vi contraddistingue.

Per i meno intraprendenti va detto che Giove almeno fino a Dicembre non spinge sulla fiducia, dunque attendete con –difficile per voi, comprendo!- pazienza.

 

Toro. Partendo proprio da Giove opposto in Scorpione, per compensare il malumore o i mancati profitti non sfogatevi su ciò che vi capita a portata di…gola! Almeno Mercurio in terra così ‘affilato’ per quasi tutto il mese può alzare l’asta della logica così utile in questi casi. Lasciamo stare Venere e Marte, e rimandiamo pure ad una futura chiacchierata su Eros e Thanatos.

Ultima portata con Urano che prosegue inesorabile il suo arretramento ai primissimi gradi del vostro segno, emanando tanta energia nervosa per ora ai nati nella prima decade. Non dimenticate mai – e questo vale per tutti, ma proprio tutti di tutti i segni- che è sempre per il nostro bene. Anche se non sembra.

Scorpione. Va benino con Mercurio, non guardatelo così sospettosi! E poi c’è Venere curativa nel vostro segno che abbraccia appassionatamente le prime due decadi. E’ vero che Marte può provocare incertezza e passività, o all’opposto la ricerca dell’azione a tutti i costi; in linea di massima entrambi gli estremi non sono adatti, in particolare: non spingete sull’acceleratore. In tutti i sensi. E respirate a fondo l’aria balsamica di Giove nel vostro segno. L’inverno è così lungo.

Ecco infine gli ultimi quattro segni, quelli  cardinali, di norma predisposti  all’iniziativa e più rapidi nelle decisioni, ma con minor adattabilità all’attesa e alle situazioni statiche. Tocca a loro aprire le stagioni e a questo proposito sarà la Bilancia ad accogliere la nuova stagione con l’Equinozio d’Autunno il 23 Settembre. Dunque partiamo da lì.

Bilancia. Fino al 9 con Venere congiunta al vostro segno potreste liberare le emozioni lanciandovi in capriole fantasiose, ma eleganti, certo! Non preoccupatevi se Marte fino al 10 non vi farà sbizzarrire, voi amanti del compromesso: dal giorno dopo e per un paio di mesi la ripresa a livello di nuove idee e opportunità è favorita. Oltretutto (vedi Aquario, ricordate?) un Mercurio armonioso fa capolino nel vostro segno già dall’ultima settimana del mese.

Capricorno. In questo caso bisogna aprire una piccola parentesi, anche per chi ha l’ascendente nel segno, una parte di noi bene in vista, che ci contraddistingue dagli altri, ci fa sentire unici. Liz Greene l’ha definita “La finestra attraverso la quale guardiamo fuori nel mondo e attraverso cui il mondo ci guarda”. Tutto sta ad esprimerla in armonia con il resto del nostro Tema Natale, in particolare con il Sole -il nostro segno, cosa non facile soprattutto per una donna perché stiamo parlando del principio maschile, il bisogno di esprimersi, allo stesso modo in cui la Luna esprime il principio femminile, ovvero il bisogno di soddisfare le richieste emotive. Bene, dicevamo, in questo periodo il Capricorno –come gli altri 3 segni cardinali, ciascuno a modo suo- è interessato da due energie molto potenti, Saturno e Plutone. (Invito amiche e amici a considerare che tutto va letto alla luce del proprio tema natale, qui scrivo solo si tratta di profondi cambiamenti. Sempre in positivo.)

Luna ‘storta’ 25, 26 e 27, quindi. L’ambiente nel quale vi muovete di solito tutto d’un tratto può risultarvi ostile: quando rientrate a casa un bel respiro profondo e valeriana a go-go! Del resto Mercurio nell’elemento terra per quasi tutto il mese vi favorisce almeno in termini di comprensione e apprendimento; Marte nel vostro segno fino al 10, può costituire una bella spinta verso l’affermazione; dallo stesso giorno darà il cambio ad una Venere tenera e disinvolta al tempo stesso, appoggiata anche da Giove e un po’ di fiducia in questo momento non guasta proprio!

Ariete. Che voi, i primi dello Zodiaco, vi ritroviate quasi in fondo a questo elenco non è un caso. Si parte da emozioni agitate per via della Luna nel vostro segno il 25, il 26 e il 27. Le sfumature virano a tonalità più marcate, le posizioni diventano più rigide. Consigliati esercizi yoga. Anche Mercurio non spiana la strada, proponendo qualche curva dal 23 perché opposto in Bilancia: è li per mettere in discussione la vostra famosa auto-affermazione. Altro esercizio da praticare riguarda lo scambio di energia nelle relazioni: moderazione, ascolto e sana auto-critica fino al 9 per Venere opposta. Bisognerà comunque attendere l’inizio dell’anno nuovo per una vera spinta con il pianeta in Sagittario. Fino al 10 pure Marte –in segno di terra- indebolisce la capacità di decisione e rallenta l’azione, permettendovi però di ragionare più attentamente sulla parola pazienza, quella sconosciuta!

Infine, Cancro. Non me ne vogliate, si tratta solo di un ordine che ho voluto seguire anche per giocare un po’, non certo perché siate i più sventurati del periodo! Lo scrivo perché con i miei tre pianeti personali nel segno mi riesce facile comprendervi. Percezioni –per voi, segno d’acqua, importanti- e parole più fluide fino al 23 con Mercurio utile e acuto in Vergine. Venere più simile a voi dal 10, dunque meglio nella parte centrale di Settembre per coniugare dialogo e relazioni. Per un’iniziativa di Marte più decisa bisognerà attendere qualche settimana senza farsi prendere la mano dalla vostra parte emotiva, comunque prima parte ‘annacquata’.

Per questo mese è tutto. Breve promemoria: 1. vi ricordo il mio indirizzo email, brunoberti@ymail.com, nel caso intendiate approfondire o ricevere chiarimenti; 2. ricordate che queste sono indicazioni, riferite solamente ai segni zodiacali. Il racconto di ciascuno di noi, il tema natale, è tutta un’altra cosa; 3. praticate il rallentamento dei vostri ritmi quando possibile, l’ascolto il più possibile, il perdono nelle circostanze in cui vi riesce più difficile.

Frase del mese: non temete mai il caos, perché dal caos nasce sempre qualcosa (C.P.Tobey). Ci vediamo ad ottobre.

Autore dell'articolo: Bruno Berti